LANDRACE CANNABIS STRAINS, (TerpyZ Magazine)
0 Commenti

introduzione 

Negli ultimi anni, abbiamo notato l'evoluzione dell'industria della cannabis da un mercato illegale a un'industria multimiliardaria in forte espansione. A differenza del passato, la legalizzazione della cannabis continua in diversi paesi e Stati. 36 Stati negli Stati Uniti consentono l'uso medico della cannabis e 16 Stati ne hanno legalizzato l'uso da parte degli adulti. Allo stesso tempo, merci perfettamente imballate e dispensari organizzati professionalmente stanno diventando una nuova normalità.

Come vediamo la varietà di prodotti a base di Cannabis, sai che questi prodotti contengono Cannabis che è molto diversa dai ceppi di Cannabis originali o dai ceppi autoctoni? In origine, tutta la cannabis può essere fatta risalire geneticamente a una cultivar trovata in Pakistan e Afghanistan. Con la migrazione e il commercio di esseri umani e cannabis, questa pianta versatile si è adattata al clima unico di altri paesi, rendendo le varietà autoctone le prime colture di cannabis coltivate in diverse regioni del mondo.

Diamo un'occhiata a tutto ciò che devi sapere sulle varietà autoctone.

Che cos'è una varietà autoctona?

In termini di coltivazione di Cannabis, i ceppi di Cannabis autoctoni si riferiscono a varietà di Cannabis che sono naturali e si sono sviluppate naturalmente nell'ambiente nel tempo. Non sono stati mescolati o incrociati con nessun altro ceppo, rendendolo un ceppo purosangue rispetto ai diversi ceppi disponibili oggi sul mercato.

Questi ceppi hanno un DNA meno diluito che li aiuta ad adattarsi a diversi ambienti attraverso la robustezza e la selezione naturale. Le varietà Landrace crescono naturalmente libere dall'interferenza dell'uomo, quindi sia che si tratti di un'Indica, di una Sativa o di qualsiasi altra varietà Landrace, si è evoluta per prosperare in una regione distinta. Nel processo di adattamento all'ambiente locale, spesso sviluppano caratteristiche, fenotipi e proprietà diverse che li rendono vincenti.

Queste piante sono state trovate in America centrale, Messico, Pakistan, Giamaica, Africa, Afghanistan e India. Diverse varietà Landrace possono darti un indizio sul paese di origine, come Durban poison (da Durban, Sud Africa), Malawi gold, Thai, Panama Red, Mazar, Afghani Kush.

Esistono ancora varietà autoctone?

Con il passare del tempo, le crescenti esigenze dei consumatori di cannabis hanno costretto i coltivatori di cannabis a iniziare l'incrocio di varietà autoctone pure. Il desiderio moderno di massimizzare il potenziale, il gusto e la resa ha per lo più riempito il mercato di ibridi. Tutto ebbe inizio alla fine degli anni '70, quando diverse varietà autoctone di Indica e Sativa furono incrociate per creare ibridi. Nel processo di produzione degli ibridi, l'obiettivo principale era quello di escludere caratteristiche indesiderate che riducevano la produzione e la salute della pianta.

Questo può sembrare deludente per i vecchi consumatori di cannabis. Tuttavia, si ritiene che i moderni coltivatori di cannabis avrebbero rifiutato molte varietà Landrace originali a causa dei bassi livelli di THC o della minore resa. Oggi, alla maggior parte dei coltivatori non dispiace usare semi di Cannabis ibridi prodotti da un incrocio di ceppi autoctoni originali, con alcuni inconvenienti.

Possiamo trovare le varietà di cannabis autoctone originali?

La risposta migliore è cercarli nelle loro regioni native in natura. È ancora possibile trovare ceppi Landrace originali nelle aspre zone montuose con climi tropicali. Alcune aziende di cannabis originali conservano anche semi di ceppi autoctoni puri adulterati.

La varietà Landrace è più potente delle varietà moderne?

Come già discusso, i ceppi Landrace sono ceppi puri con DNA alterato. Ma questo non pregiudica il loro potenziale; potrebbe essere superiore o inferiore rispetto a diversi ceppi ibridi. Allo stesso modo, non abbiamo alcuna prova per affermare che le varietà di cannabis autoctone abbiano migliori effetti ricreativi o medicinali. In breve, le varietà Landrace non possiedono alcune caratteristiche uniche o una potenza extra che ne influenzerà il potenziale e le proprietà ricreative o medicinali. Infatti, i moderni ceppi ibridi vengono coltivati solo allo scopo di fornire un potenziale più significativo e maggiori effetti medicinali o ricreativi.

Varietà di cannabis autoctone

Si ritiene che al mondo esistano solo un centinaio di ceppi Landrace che gli esseri umani non hanno mai manipolato. In realtà, nessuno sa esattamente quante varietà autoctone esistano allo stato selvatico. Ecco alcune delle varietà di cannabis autoctone più famose.

tailandese

Questa è una varietà autoctona di Cannabis sativa originaria della Thailandia. È una varietà famosa, amata e utilizzata fin dagli anni '70. È la varietà madre delle varietà ibride Vodoo e Juicy Fruit.
Thai aka Thai Stick, Thailand

Acapulco Oro

Acapulco gold è una varietà di cannabis Sativa autoctona originaria del Messico, con le sue caratteristiche foglie marrone dorato e i capelli ambrati e dorati. Il suo aroma distinto viene utilizzato per differenziarlo da altri ceppi.
Acapulco Gold Cannabis Strain

afgano

Il ceppo afghano della varietà autoctona Cannabis è diverso dall'Afghani Kush. È popolare tra i coltivatori di cannabis grazie ai suoi abbondanti tricomi e alla produzione di resina.
Afghani Strain in the Mountains

Chi indù

È la varietà di cannabis autoctona più popolare, con un'origine simile a quella afgana. Producono grandi quantità di tricomi come mezzo per proteggersi dai climi freddi.
Hindu Kush landrace cannabis

Veleno di Durban

Il veleno di Durban è stato trovato nelle terre del Sud Africa. È l'unica varietà di cannabis autoctona africana che può ancora essere trovata nella sua forma originale. Fornisce un aroma fruttato, dolce e delicato che motiva ed è edificante. L'elevata quantità di resina prodotta da questo ceppo viene utilizzata principalmente per produrre colofonia e frantumi.
Durban Poison Landrace Cannabis

Kilimangiaro

Questa varietà proviene dalle montagne del Kilimangiaro, in Tanzania. La gente del posto lo ha usato come alimento base per usi religiosi ed effetti energetici. Fornisce un aroma agrumato e fruttato, a differenza di altre varietà.
Kilimanjaro landrace cannabis

aceh

Questa varietà autoctona è originaria di Aceh, in Indonesia. È famoso per il suo sapore fruttato con un aroma terroso.
Aceh Landrace Cannabis

Oro colombiano

La varietà autoctona Colombian Gold è originaria delle montagne della Colombia. Fornisce effetti euforici ed euforici con un mix di sapore dolce e skunk.

Colombian Gold Landrace Cannabis

Swazi oro

Proveniente dall'Africa, l'oro Swazi è popolare per il suo sapore dolce e la sua capacità di resistere a condizioni difficili.

Swazi Gold Landrace Cannabis

 

Pane Di Agnello

Il pane di agnello, noto anche come respiro di agnello, è una varietà Sativa che dona un aroma erbaceo e agrumato e una consistenza appiccicosa.

Altre varietà di Cannabis autoctone includono:

  • Piede d'anatra hawaiano
  • Punto rosso
  • Malawi
  • Pakistan Chitralal Kush
  • Altaj
  • Barba rossa
  • Limone Verde
  • Puna Buddha
  • Puro afghano
  • Luang Prabang
  • Kauai elettrico
  • Rosso Panama
  • Cioccolato tailandese
Cannabis varieties

lascia un commento